Ashtanga

Sequenza dinamica di posture della tradizione indiana  secondo il metodo di S. K. Pattabhi Jois.  

L’Ashtanga Yoga, nasce in India nella prima metà del XX secolo dall’incontro di alcune pratiche tradizionali indiane (Viyama) e gli esercizi occidentali della ginnastica di Ling. L’esecuzione delle asana in un flusso continuo dà vita a una pratica dinamica e impegnativa dal punto di vista fisico. Associando al movimento il respiro Ujjai, si arriva a “bruciare” tutti i tipi di impedimento presenti nel corpo sotto forma di tossine, blocchi articolari, rigidità, debolezza. La Prima Serie costituisce uno strumento eccezionale per la purificazione e rafforzamento dell’organismo. La sequenza agisce su tutto il corpo eliminando tossine, tonificando i muscoli e rendendo più flessibili le articolazioni. 

Consigliato per:

  • chi essendosi già allenato con il Vinyasa Flow vuole cimentarsi con la tradizionale sequenza introdotta in occidente da S. K. Pattabhi Jois (allievo di  Krishnamacharya) per allenare a livello psicofisico le guardie del Maharaja di Mysore in India
  • persone in salute che aspirano a purificare mente e corpo attraverso la disciplina dell’Ashtanga Yoga
  • svolgere un allenamento completo di concentrazione, forza, flessibilità, equilibrio, resistenza